facebook kontakt

Soggiorni terapeutici e depuranti presso "Solanki" Terme di Inowrocław

Scopri i misteri della dieta depurante, assaggia le deliziose pietanze preparate su base di frutta e verdura, scopri il modo di eliminare le tossine dall’organismo, trova la ricetta per un fisico snello, riacquista il benessere e assicurati un'ottima salute. "Solanki" Terme di Inowrocław invita a passare indimenticabili soggiorni terapeutici e disintossicanti basati sulla straordinaria dieta a base di frutta e verdura secondo le indicazioni della dottoressa Ewa Dąbrowska, stimata in tutta la Polonia. Comincia con noi l’avventura con il mangiare sano. Scoprirai che è stata una buona decisione.

 

Perché è utile depurare l’organismo?


L’uso della dieta a base di frutta e verdura secondo le indicazioni della dottoressa Ewa Dąbrowska aiuta ad eliminare le tossine e il grasso eccessivo. Aiuta ad abbassare il dolore articolare, stabilizzare il livello dello zucchero nel sangue, aumentare la resistenza immunitaria, migliorare l’aspetto della pelle, perdere il peso e, in generale, migliorare l’umore e aumentare l’autostima. Viene inoltre aumentata la resistenza psicofisica dell’organismo. Viene anche migliorata la memoria. I vantaggi provenienti dalla dieta sono enormi.

Chi dovrebbe usufruire della dieta?


E chi dovrebbe introdurre nella propria vita la dieta a base di frutta e verdura secondo le indicazioni della dottoressa Ewa Dąbrowska? Quasi ognuno! Ci sono tantissime indicazioni all’uso:


  • rivitalizzazione dell’organismo nelle persone sane;
  • bassa resistenza immunologica: infezioni batteriche, virali, funghi, allergie, asma, intolleranze alimentari, emicranie, reumatismo, tiroidite, epatite, malattie della pelle quali: psoriasi, acne, pelle secca, eczema;
  • disturbi neurologici: epilessia, infarto ischemico cerebrale, agitazione, neurosi, sclerosi multipla, morbo di Parkinson;
  • malattie endocrinologiche: disturbi mestruali, disturbi menopausali, ipotiroidismo, noduli sulla tiroide, cisti ovariche;
  • disturbi metabolici: ipertensione, obesità, diabete tipo II, malattia coronarica, by-pass otturati, trombosi, edemi;
  • artrosi, paradentosi, cataratta, vene varicose, ulcere gastriche, polipi.


Rispettando la salute di ognuno dei nostri Pazienti informiamo che alcune persone non dovrebbero usufruire della nostra dieta. Controindicazioni:


  • uso di farmaci bloccanti il sistema immunitario ossia steroidi e citostatici;
  • insufficienza surrenalica posteroidale o autoaggressiva (malattia di Addison);
  • insufficienza terminale di organi;
  • malattia tumorale in stato avanzato;
  • stati relativi al ipermetabolismo come ipertiroidismo;
  • gravidanza, periodo di allattamento;
  • bambini piccoli e ragazze in pubertà;
  • dopo i trapianti di organi;
  • gravi stadi di depressione;
  • uso di farmaci anticoagulanti (Sintrom, Acenocumarol, Warfin)
  • diabete tipo I.

 

Termini e prezzi dei soggiorni con pernottamento

Ogni soggiorno terapeutico e depurante con la dieta della dottoressa Ewa Dąbrowska include 14 pernottamenti.
Il soggiorno inizia il venerdì con il pranzo (alle ore 13.00) e finisce con la prima colazione (alle ore 8.15).

 

Nell’ambito del soggiorno di due settimane offriamo:


  • alloggio presso Villa “Ostoja” in al. Sienkiewicza 49,
  • vitto per tutto il giorno secondo la dietaa base di frutta e verdura secondo le indicazioni della dottoressa Ewa Dąbrowska,
  • consultazione medica,
  • 36 trattamenti (ginnastica respiratoria e tipo stretching, Nordic Walking, Colonna vertebrale in forma),
  • 2 sedute di esercizi in piscina,
  • 10 sedute nella Grotta di Sale;
  • assistenza medica in caso di emergenze,
  • misurazioni del peso, BMI e pressione cardiaca,
  • abbonamento per il Centro di Ricreazione “Solanki”,
  • formazione prosalute,
  • accesso agli eventi culturali e formativi organizzati da “Solanki” Terme di Inowrocław.

 

Preparati per il soggiorno

Una settimana prima di cominciare la dieta a base di frutta e verdura secondo le indicazioni della dottoressa Ewa Dąbrowska, raccomandiamo di limitare il consumo di: carne, latticini, zucchero, prodotti contenenti farina bianca, thè nero e caffè e alcool.